1

Latest posts

Blog tags

I benefici dell'Arnica 90% per Cavalli

189 Views 230 Liked

I DOLORI MUSCOLARI E ARTICOLARI DEI CAVALLI

Il cavallo è un animale forte, snello, agile e veloce. E’ l’immagine stessa dell’eleganza e della

prestanza fisica. Circa il 60% del suo peso corporeo è costituito da massa muscolare. Questa

caratteristica lo rende spesso soggetto a problemi muscolari e articolari. Questi disturbi si

riscontrano maggiormente nei cavalli da competizione e da lavoro, che sono sottoposti a

sforzi che ne stressano la muscolatura e le articolazioni. Anche i cavalli da maneggio, da

trekking e i cavalli anziani in genere hanno fastidi frequenti alla muscolatura, ai tendini e alle

articolazioni.

COME CAPISCO CHE UN CAVALLO HA PROBLEMI AI MUSCOLI O ALLE ARTICOLAZIONI?

Il cavallo può accusare disturbi che hanno un influenza negativa sulla sua vita quotidiana

senza mostrarne segnali evidenti come una leggera zoppia o alterazioni comportamentali. Non

sempre il cavallo è in grado di esprimere in maniera diretta il dolore che lo affligge.

Chi si occupa del cavallo deve sentire suonare un campanello d’allarme se un cavallo si blocca

di fronte ad attività che ha sempre svolto senza problemi o manifesta atteggiamenti insoliti,

come tirare indietro le orecchie quando ci si avvicina per toccarlo in una determinata area del

corpo.

Le lesioni muscolari sono tra i disturbi più frequenti e fastidiosi che affliggono il cavallo. Le

cause sono molteplici: da un carico di lavoro eccessivo a una preparazione atletica sbagliata o

un piccolo infortunio. Chi si occupa di cavalli per lavoro o per passione sa riconoscere

l'insorgere di questo tipo di problemi e spesso ricorre a un prodotto topico ad alta

concentrazione di Arnica per risolverli. Questi prodotti sono largamente utilizzati nel mondo

dell’ippica e dell’equitazione per la loro efficacia e per la mancanza di controindicazioni.

Anche i veterinari prescrivono preparati per uso topico a base di Arnica per disturbi

muscolari o articolari di modesta entità.

QUALI SONO LE PROPRIETA’ DEI PRODOTTI ALL’ARNICA PER CAVALLI?

I prodotti per uso topico a base di Arnica (creme e gel) sono tra i rimedi più utilizzati per

curare in maniera efficace e priva di controindicazioni i dolori muscolari e articolari dei

cavalli.

L’Arnica è un vero toccasana naturale: il suo potere analgesico è estremamente utile in caso

di traumi (come contusioni e distorsioni) e per i problemi muscolari (come crampi e

contratture).

In caso di cadute o piccoli infortuni, l’Arnica aiuta il processo di riduzione e riassorbimento di

ecchimosi, lividi ed edemi incrementando l’afflusso sanguigno nell’area ferita grazie alla sua

capacità di stimolare il sistema circolatorio del cavallo.

Questa pianta ha proprietà antiflogistiche in grado ridurre le infiammazioni.

L’Arnica può alleviare il fastidio provocato al cavallo dalle punture di insetti, donandogli

sollievo dal prurito e dalle irritazioni che le punture causano.

L’ARNICA 90% BIOGEL PER CAVALLI

Per il benessere del cavallo proponiamo un BioGel con un’elevata concentrazione di estratti

attivi di Arnica Montana biologica. Nei nostri prodotti utilizziamo l’Arnica Montana, una

pianta erbacea spontanea che cresce nei prati e nei pascoli di montagna.

L’alta concentrazione di estratti attivi dell’Arnica Montana caratterizza i nostri prodotti

dedicati al mondo dell’ippica, formulati per favorire il mantenimento e il ripristino del

benessere fisiologico degli arti del cavallo. Abbiamo scelto la formulazione in gel per la sua

texture leggera e per la rapida assorbenza del prodotto.

Il BioGel per cavalli contiene anche l’olio essenziale di Menta Piperita che dona un senso di

freschezza e sollievo alle parti trattate e l'olio di Argan che migliora l’idratazione e l’elasticità

dei tessuti.

Il BioGel all’Arnica 90% per cavalli è una prodotto biologico, prodotto in Italia con una

formulazione al 100% naturale, senza parabeni, senza petrolati, senza peg, senza siliconi,

senza allergeni e senza coloranti.

QUANDO UTILIZZARE IL BIOGEL ALL’ARNICA 90% PER CAVALLI?

Il BioGel all’Arnica è un alleato fondamentale per garantire il benessere del cavallo. Spesso si

ricorre a prodotti per uso esterno a base di Arnica solo in caso di traumi o problemi

muscolari-articolari specifici. Il nostro prodotto (grazie alla sua formulazione completamente

naturale e alla mancanza di controindicazioni) può essere una risorsa da utilizzare sul vostro

cavallo per prevenire questa tipologia di disturbi e per regalargli sollievo e benessere con un

massaggio alle parti più stressate dall’attività lavorativa o agonistica.

Il BioGel all’Arnica 90% per cavalli può essere utilizzato:

• In caso di lesioni di natura traumatica: il BioGel va applicato

immediatamente dopo un infortunio di lieve entità per dare immediato sollievo dal

dolore e favorire il riassorbimento di eventuali lividi e gonfiori;

• Nella fase pre e post allenamento, attività agonistica o lavoro: spesso i

cavalli sono sottoposti a sforzi sportivi e lavorativi che stressano i muscoli e le

articolazioni dell’animale. L’applicazione del BioGel all’Arnica è utile sia nella fase di

riscaldamento e preparazione allo sforzo sia nella fase di defaticamento post sforzo.

Nella fase preliminare aiuta a prevenire i traumi, nella fase successiva aiuta a ridurre

l’affaticamento derivante dallo sforzo, accelerando il recupero e donando sollievo al

cavallo stanco;

• Per migliorare il benessere generale di muscoli, legamenti e articolazioni

del cavallo: il BioGel all’Arnica può essere applicato alla sera come defaticante e alla

mattina per decontrarre i muscoli e defaticare i tendini e le articolazioni. Questa

pratica può essere un’ottima terapia per un cavallo anziano, fisiologicamente più

incline ai disturbi di tipo muscolare e articolare;

• Per alleviare il fastidio e il prurito arrecato al cavallo dalle punture di

insetto.

APPLICAZIONE E MASSAGGIO DEL BIOGEL ALL’ARNICA 90% PER CAVALLI

In caso di lesioni di origine traumatica va applicato con estrema delicatezza un sottile strato

di BioGel nelle aree del cavallo coinvolte nell’infortunio. Dopo il rapido assorbimento del gel

si procede a spalmarne un velo di 1-2 mm di prodotto sulla zona trattata che si lascia

assorbire gradualmente.

Per effettuare un massaggio preparatorio o defaticante si spalma una noce di BioGel

all'Arnica sulle parti del cavallo da trattare, procedendo con un movimento circolare e

ripetendo 2-3 volte l’azione. Le zone particolarmente stressate del cavallo sono generalmente

gli arti, le ginocchia anteriori e posteriori e la schiena. A queste zone va dedicata maggiore

attenzione durante il massaggio.

Il massaggio può diventare un momento ‘speciale’ per consolidare il rapporto tra cavallo e

cavaliere. Spesso i cavalli sviluppano un rapporto di fiducia e affetto con la persona che si

prende abitualmente cura di loro. Secondo lo studio condotto dall’etologo Sankey

dell’università di Rennes e pubblicato sulla rivista ‘Animal Behaviour’, questi splendidi animali

hanno la capacità di ricordare le persone che si mostrano gentili con loro e sviluppano una

forma di gratitudine verso queste persone.

Tags : Consectetur, Lorem

Leave a comment

Log in to post comments